Come organizzare una festa di compleanno per bambini

febbraio 27, 2017 ORAX Lifestyle
cappello festa

Il compleanno di tuo figlio sta per avvicinarsi? Vuoi che abbia una festa fantastica ma già stai andando in ansia pensando a quello che devi comprare, cosa devi preparare, come fare la torta?

Non preoccuparti, in questo post troverai alcune idee utili per organizzare una festa di compleanno per il tuo bambino senza stress.

Procediamo per punti:

1- Decidi il numero degli invitati. È fondamentale per decidere se fare la festa a casa o affittare una sala. Se il numero di invitati te lo consente (magari tuo figlio vuole fare una festa solo con gli amici più stretti) opta per la festa in casa, risparmierai sicuramente un be po’ di soldini, dato che oggi giorno i locali per le feste dei bambini sono abbastanza costosi e anche 200€ di affitto per la sala incide sul conto finale dell’organizzazione.

2- Se gli invitati sono tanti dovrai optare per una location esterna. Chiedi consiglio a qualche amica che ha già organizzato la festa prima di te o cerca in internet “location compleanni bambini + nome città”. Cerca una location che offra degli sconti e che sia facilmente raggiungibili dagli invitati, che abbia una parte al chiuso e una all’aperto (possibilmente).

3- Scegli se chiamare 1/2 animatori o lasciare i bambini liberi di giocare “senza organizzazione”. Magari puoi chiamare un animatore solo per 2 ore e lasciare un pochino i bambini a scorrazzare come preferiscono.

cappello festa

4- Pensa al tema della festa e decora la tavola con piccoli accorgimenti. Puoi comprare piatti e bicchieri a tema, ma ne bastano pochi per abbellire la tavola all’inizio della festa e al momento della torta. Poi procura dei piatti e bicchieri di carta di uno dei colori che riprende il tema. Usa una tovaglia di carta, anche a tinta unita, sempre che riprende uno dei colori del tema. Nei negozi cinesi troverai i rotoloni di carta. La stessa carta la potrai utilizzare per rivestire i vassoi di carta su cui posizionerai le cose da mangiare. In questo modo tutto sarà in tinta!

 

party kit

Foto by Mamma son tanto felice

5- Pensa al buffet: io suggerisco di comprare alcune cose e di “autoprodurre” altre.

Le cose che, secondo me, non possono mai mancare ad una festa per bambini e che ti suggerisco di comprare sono sicuramente patatine (di tutti i tipi), pop corn e pizzette rosse.

A questi puoi aggiungere:

  • Mini tramezzini con pancarrè fatti in casa (puoi farcirli con robiola e prosciutto cotto)
  • Mini cornetti con la nutella (cornettini da comprare al forno)
  • Panini al latte (io li chiamo bottoncini) con marmellata (panini da comprare al forno)
  • Ciambellone fatto in casa (lo puoi fare anche il giorno prima)
  • Bibite (succhi di frutta, coca cola, tè, acqua..)

Secondo me queste leccornie per la festa dei bambini possono bastare, non è necessario esagerare.

Volendo, per dare un tocco in più alla tavola, puoi mettere dei porta biscotti di vetro pieni di marshmallows, caramelle, cioccolatini che sono molto carini da vedere.

6- Quantità: questo eterno dilemma….
Ti faccio un esempio pratico. Per circa 35 persone (bambini + genitori) io mi sono trovata bene preparando: 60 pizzette, 60 mini tramezzini, 50 mini cornetti, 50 bottoncini, 1 ciambellone, torta di 4kg.

 

bilancia

 

7- Fai una lista delle cose che devi comprare almeno una settimana prima e fai gli acquisti poco per volta con anticipo, adocchiando gli sconti.

 

to do list

 

8- Torta di compleanno: se vuoi una torta in pasta di zucchero ti devi rivolgere ad uno specialista. Questo non significa bussare per forza in pasticceria dove i prezzi sono talvolta eccessivi; rivolgiti a qualche amica che ha la passione per i dolci o cerca nei tanti gruppi di mamme (su whatsapp, facebook) se c’è qualcuno che fa queste torte per passione. Sicuramente avrai un bel risparmio!

torta in pasta di zucchero

E se invece preferisci evitare la pasta di zucchero, prepara un semplice pan di spagna con crema pasticcera e gocce di cioccolato e ricoprilo con panna o cioccolato fuso. Per la decorazione ormai in giro, anche nei supermercati, si trova di tutto, dall’ostia da mettere al centro, alle decorazione in pasta di zucchero o di ostia, basta solo un po’ di buon gusto per assemblare tutti gli elementi.
Se il pan di spagna non ti riesce mai bene, opta per il ciambellone che fai sempre; invece di usare lo stampo per ciambella, usa una teglia tonda.

 

Ancora un piccolo suggerimento: cerca di preparare tutto quello che puoi il giorno prima, anche mettere tutte le cose necessarie semplicemente accantonate da una parte puoi aiutarti a non dimenticare qualcosa.

 

Ti viene in mente qualche altro suggerimento utile che mi è sfuggito? Non esitare a scrivermi! Sarà di aiuto per tutti.

 

By Maika

(Se trovate utili i nostri articoli, mettete un like alla nostra pagina Facebook e ci farete felici!)

https://www.facebook.com/oraxapp/

Scarica ORA X:
l'App che accompagna tuo figlio quando tu non puoi e ti informa sulla sua vita scolastica

La trovi su questi markets:

Download per
Apple IOS
Download per
Android
ORAX
ORAX
Ciao. Siamo 2 mamme social molto attente ai bisogni della società contemporanea. Mamme sempre connesse, desiderose di migliorare la propria qualità di vita attraverso soluzioni innovative che facilitino lo sviluppo di una società eco-sostenibile.

4 Comments

  • Camilla

    Ciao mamme Orax! Andiamo per gradi… Per i visitatori del sito: questo articolo potrebbe salvarvi la vita (e sopratutto mi rivolgo al fatto che le quantità sono giuste e che non viene a mancare mai nulla, cosa che purtroppo nelle feste succede spesso), inoltre c’è un fantastico paper da scaricare e riempire per non dimenticare nulla!
    Per le mamme: bellissimo articolo! Continuate cosi mi raccomando.
    Baci Camilla

    • ORAX
      ORAX

      Ciao Camilla, grazie per l’apprezzamento 🙂
      Continua a seguirci e scarica ORA X!

  • Sabrina

    Ciao Mamme,
    sarebbe utile avere un elenco di locali dove poter organizzare le feste (magari con uno sconto) come è stato già organizzato per i centri estivi.
    Complimenti.

    Sabrina

    • ORAX
      ORAX

      Grazie Sabrina, è un’ottima idea! Piano piano cercheremo di inserirli. Per ora abbiamo realizzato una lista dei centri estivi perchè è la principale preoccupazione dei genitori in questo momento dell’anno.
      Comunque, tutti i suggerimenti sono ben accetti 🙂

Leave your comment